TeleconferenzaConferenza Sul Web
ITA
 
 
Conference Calls

Cosa può fare un'azienda per battere la stretta del credito?

Ottobre 2008

I titoli dei giornali parlano chiaro. La stretta è fra noi e le previsioni sono deprimenti. Cosa fare? Tagliare le spese superflue per garantire una maggiore efficienza e snellezza è sicuramente un buon punto di partenza. A questo scopo, la "Federation of Small Businesses" ha recentemente offerto alcuni preziosi consigli alle piccole aziende, fra i quali vorrei ricordarne uno molto importante: "Gestire i propri costi e diversificarsi".


Con questa premessa, ho elaborato alcune pratiche strategie con le quali le piccole aziende possono rivoluzionare il proprio business model, con risparmi istantanei, sia di tempo che di denaro, benefici a lungo termine e una migliore ecosostenibilità.


Risparmiare energia, ma in modo diverso e consolidando

Le cose semplici, prima di tutto. Recenti ricerche hanno scoperto che solo le piccole e medie imprese sprecano £1,3 miliardi l'anno in costi energetici. Una riduzione del 20% potrebbe essere ottenuta semplicemente spegnendo i monitor e le luci. Ciò ovviamente non costa nulla, ma la differenza si noterebbe subito.


Sprechi d'energia e inquinamento possono essere inoltre ridotti acquistando prodotti che siano enegeticamente efficienti. Questi prodotti spesso recano un simbolo o un'etichetta che indicano la loro efficienza emergetica (il logo "Energy Saving Recommended" in Gran Bretagna, per esempio). Attualmente, si stima che l'80% delle imprese possiede più server, applicazioni e licenze del necessario e che sia quindi possibile risparmiare consolidando le proprie risorse IT.


Servizio di prima classe, prezzo di seconda - la rivoluzione nelle poste

Pensate in modo creativo. Servizi come ViaPost (www.viapost.com) consentono di ridurre i costi in modo nuovo e innovativo. Il servizio permette alle aziende (e individui) di inviare lettere tramite Internet, direttamente dal proprio computer, nel proprio paese, con risparmi sui costi pari a circa il 25% rispetto alla posta tradizionale.


La ricerca indica inoltre che il vero costo dell'invio fisico di una lettera è molto superiore se si tengono in conto fattori come il tempo e la cancelleria. Servizi come ViaPost rimuovono questi fattori, con grandi risparmi su stampa, cancelleria e consegna. Per quanto riguarda la sicurezza, ViaPost utilizza un sistema a 128 bit ssl, impiegato da molte organizzazioni finanziarie e che rappresenta il più alto livello di sicurezza commerciale. Oltre ad essere digitalmente sicuro, è anche fisicamente sicuro, in quanto i partner che si occupano della stampa non hanno alcun contatto con la posta. Il processo prevede infine un sistema di piegatura e imbustamento completamente automatico, senza alcun intervento manuale e quindi un servizio più rapido, economico e meno prono agli errori.


Riduzione dei costi con la teleconferenza

Un modo per ottenere significativi risparmi è cambiare il proprio gestore dei servizi di telefonia e web conferencing. Le aziende britanniche spendono ben £210 milioni all'anno in teleconferenza, una chiara indicazione di quanto importante questo tipo di servizio sia diventato per le piccole e mede imprese (in genere fino a un massimo di 100 dipendenti). Di questi £210 milioni, tuttavia, stando alla nostra ricerca, £55 milioni potrebbero essere risparmiati selezionando il giusto provider. Controllare sempre le condizioni d'uso e fare attenzione agli addebiti relativi alla connessione e al bridging.


La teleconferenza non solo consente di risparmiare sulle spese telefoniche, ma anche sul trasporto e l'alloggio in caso di trasferta. Selezionando il pacchetto corretto, si potrà inoltre garantire al cliente non solo la massima trasparenza ma anche risparmi sui rimborsi spese. Ai lavoratori mobili offre inoltre significativi vantaggi a tutti i livelli e consente loro di mantenersi in contatto con colleghi e clienti.


Utilizzare al meglio il tempo a disposizione

È sicuramente importante assicurarsi che i nostri dipendenti impieghino il loro tempo in modo efficiente – sono stati addestrati nella gestione del tempo, sulla base delle loro mansioni, e vi sono attività che dovremmo invece dare in appalto? Quando si risparmia tempo, si risparmia denaro. Consentendo al proprio personale di utilizzare efficaci tecniche e dispositivi di gestione del tempo e dando in appalto attività secondarie, è possibile utilizzare il proprio tempo in modo più efficiente.


Come è stato spesso dimostrato in passato, le aziende che adottano strategie creative e che non rimangono eccessivamente fedeli al proprio business model, ma guardano al futuro e sfruttano cambiamenti e opportunità, sono proprio quelle società che spesso emergono rafforzate e hanno successo. Ora è il tempo di cambiare.


Andrew Pearce – Co-CEO di Powwownow.

    Share/Bookmark Share this page

    Altre News